VERCELLI. Museo Borgogna, “Madonna in trono con il Bambino, San Giuseppe e Santo Vescovo” (polittico di Bianze’)

Descrizione:

vercelli 684Defendente_Polittico-Bianz¿

Categoria e tecnica: dipinto su tavola, polittico in cornice architettonica non originale, composto da 6 tavole
Autore: Defendente Ferrari (Chivasso, 1480/ 1485- post 1540)
Soggetto: Madonna in trono con il Bambino, san Giuseppe e Santo Vescovo; nell’ordine superiore Deposizione dalla croce e i santi Giovanni e Lucia. Noto come “Polittico di Bianzè”
Cronologia: 1525-1530
Firma: n.p.
Riferimenti inventariali: n.p. Catalogo Viale 1969: p. 33, n. 30, tavv. 34-36
Provenienza: in deposito al Museo Leone dal 1920, proveniente dalla chiesa di Santa Maria dei Tabbi al cimitero di Bianzè (VC). In deposito al Museo Borgogna dal 1934
Collocazione attuale: Museo Borgogna, esposto, salone Mario Borgogna
Dimensioni:  con cornice: 373 x 251 x 20 cm; senza cornice (singole tavole):
Madonna in trono con il Bambino: h. 146 x larg. 67 ca.
San Giuseppe: h. 126 x larg. 54 ca.
Santo Vescovo: h. 126 x larg. 54 ca.
Deposizione dalla croce: h. 110 x larg. 66 ca.
San Giovanni: h. 86 x larg. 51 ca.
Santa Lucia: h. 86 x larg. 51 ca.

Notizie storico critiche:
Dopo il furto avvenuto nel 1920 presso la chiesa di Santa Maria dei Tabbi al cimitero di Bianzè di due tavole del polittico, i restanti pannelli vennero trasferiti al Museo Leone di Vercelli.
Nel riordinamento del Museo (1931), Vittorio Viale, riconosciuta la provenienza delle tavole, recuperò i due dipinti rubati  raffiguranti uno Santa Lucia, pervenuta in legato al Museo Civico di Torino e ottenuta in cambio di alcune monete, l’altra raffigurante la Madonna, rintracciata con l’aiuto di Pietro Accorsi a Milano e donata da un anonimo al museo.
Le tavole, restaurate da Carlo Cussetti, vennero collocate in una cornice realizzata dal restauratore su modello di altre di Defendente ed esposte al Museo Borgogna.

Nella CHIESA PARROCCHIALE DI SANT’EUSEBIO A BIANZE’  sono conservate 4 tavole, dipinte a tempera, raffiguranti San Gottardo, San Martino, Santa Agata e Santa Apollonia, ciascuna misura 150 x 95 cm. Le scene dipinte con la tecnica a grisaille sul verso dei pannelli raffigurano le Storie di San Gioacchino e Sant’Anna.
I pannelli erano le ante laterali mobili che venivano chiuse nei giorni feriali.

Link con descrizione delle immagini dei pannelli:
https://dati.beniculturali.it/lodview-arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100020235.html (san Gottardo)
https://dati.beniculturali.it/lodview-arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100020234.html (san Martino)
https://dati.beniculturali.it/lodview-arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100020236.html (sant’Agata)
https://dati.beniculturali.it/lodview-arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0100020237.html (sant’Apollonia)

Bianze GOTTARDO932 bianze MARTINO
Bianze AGATA Bianze APOLLONIA829_00029934

I pannelli furono restaurati, insieme al polittico, e posti ai suoi lati in un’apposita struttura per la mostra tenutasi nel 2015 in occasione del restauro (iniziato nel 2013).
Info per il restauro e i quattro pannelli:
https://www.youtube.com/watch?v=WxgUVHhYYdQ&t=655s&ab_channel=MuseoBorgogna

https://www.lastampa.it/vercelli/appuntamenti/2015/02/28/news/il-polittico-di-defendente-ferrari-in-mostra-al-borgogna-1.35299445 , da cui la foto sotto.

Polittico di Defendente Ferrari in mostra al Borgogna - La Stampa-1

Bibliografia:
– Lacchia C.; Caldera M. (a cura di), Il Polittico di Bianzè al Museo Borgogna. L’autunno di Defendente Ferrari, Museo Borgogna Edizioni e Scalpendi editore, Milano 2015
– V. Viale, Guida alle raccolte dei musei Leone e Borgogna di Vercelli, Vercelli 1934, p. 95
– V. Viale, Civico Museo Francesco Borgogna. I dipinti: catalogo, Vercelli 1969, p. 33, n. 30, tavv. 34-36

Fonte: Fondazione Museo Borgogna

Info:
Fondazione Museo Francesco Borgogna – via Antonio Borgogna 4/6 – 13100 VERCELLI – tel-fax 0161-211338
Url: http://www.museoborgogna.it – e-mail: info@museoborgogna.it – e-mail:  sezione schedatura: archivio@museoborgogna.it

https://www.museoborgogna.it/opere/defendente-ferrari-collaboratori/ (info sul polittico)