GRAN BRETAGNA – NOTTINGHAM. Nottingham City Museums & Galleries, “San Giovanni Battista nella natura selvaggia” e sul retro “San Gregorio”

Descrizione:

Ferrari, Defendente, 1480-1485-c.1540; Saint John the Baptist in the Wilderness

 

 

Olio su tavola (154,3 x 92 x 1 cm), dipinto da Defendente Ferrari nel 1520 circa.
Numero inventario NCM 1910-63
Donato al Museo da sir Kenneth A. Muir Mackenzie nel 1910

Questa tavola dipinta sui due lati era l’anta di una pala d’altare. Si ignora dove siano gli altri pannelli.
Il recto mostra san Giovanni Battista che prepara “la via del Signore”; porta un agnellino e una bandiera, simboli della risurrezione e un cartiglio con la scritta “Ecce Agnus Dei”, iconografia presente in altre opere di Defendente. Le montagne innevate in lontananza mostrano che l’artista ha ambientato la natura selvaggia non nel deserto, ma nella zona alpina in cui viveva.

L’altro lato, dipinto a monocromo, mostra san Gregorio, papa dal 590–604 d.C. che fu uno dei dottori della Chiesa. La colomba sulla sua spalla si riferisce alla storia di un arcidiacono che aveva visto lo Spirito Santo sotto forma di uccello, sospeso sopra Gregorio per dargli ispirazione.

Immagini da:
https://artuk.org/discover/artworks/saint-john-the-baptist-in-the-wilderness-46935

https://artuk.org/discover/artworks/saint-gregory-in-his-study-46934